Programma O.C.I.M.

Iniziativa Cotone Organico in Mozambico

 

Il Programma OCIM (Organic Cotton Initiative Mozambique) è una partnership modulare internazionale tra schemi di agricoltura a contratto su base familiare, associazioni di sgranatori di cotone ed ENVIRONOMICA.

Il Programma OCIM intende assistere la transizione nel settore del cotone verso la produzione sostenibile, organica e certificata di prodotti semi-lavorati di alta qualità, disseminando il know-how, coinvolgendo le comunità, incentivando le migliori pratiche di sostenibilità all’interno di mercati certificati, e stimolando la crescita regionale verde ed inclusiva.  

Gli obbiettivi principali del Programma OCIM sono:

(a) ricostruire la catena di produzione regionale per il cotone organico
(b) promuovere la conservazione della natura accrescendo le competenze socio-tecniche delle comunità locali
(c) accedere ai mercati internazionali attraverso le certificazioni di sostenibilità, organico e fair trade.

Al fine di portare il Programma OCIM alla prossima fase, ENVIRONOMICA chiama all’azione potenziali partner e donanti. Si prega di contattarci per maggiori informazioni e termini di partnership.

 

Moduli O.C.I.M.

 

ocim-phase-0

ocim-phase-1

ocim-phase-2

ocim-phase-3

ocim-phase-4

ocim-phase-5

Fase 0

La fase preliminare 0 in corso coinvolge la ricerca e raccolta sul posto di tutte le informazioni necessarie, di dati locali aggiornati, e dei partecipanti potenziali allo schema agricolo per contratto, oltre a stabilire canali di comunicazione con le autorità pubbliche locali e nazionali e definire i termini di partnership con l’associazione di categoria.

 

Fase 1

La prima fase è tesa a stabilire una relazione di fiducia reciproca con le autorità tradizionali locali a livello socio-economico per un primo valutazione sul livello di formazione dei lavoratori.

 
 

Fase 2

La seconda fase si innesta sull’analisi ed il modellamento dei dati per testare diverse strategie, finalizzare contratti agricoli individuali a completamento dello schema, istruire i partecipanti sugli standard di agricoltura organica e sostenibile, e a monitorare i progressi.

 

Fase 3

La terza fase segna l’inizio della produzione sulla scorta degli accordi OCIM ed è volta alla lavorazione del raccolto stagionale, all’ottenimento delle certificazioni internazionali, alla vendita e al reinvestimento dei guadagni nella creazione di strutture locali aggiuntive.

 
 

Fase 4

La quarta fase inaugura i laboratori di filatura e tessitura organizzati in cooperativa e certificati fair trade. La fase 4 getta le basi per la creazione di un numero crescente di laboratori presso le comunità rurali e per la sostenibilità economica del programma nel suo insieme.

 

Fase 5

La fase conclusiva consolida i rapporti con designer internazionali committenti. In questa fase il modello OCIM raggiungerà la dimensione economica ottimale e si affermerà come esempio di gestione sostenibile dell’agricoltura, fair trade e sviluppo locale attraverso successo e certificazioni.

 

O.C.I.M. Gallery